La via lattea degli ubriachi

La via lattea degli ubriachi

 Paolo si trova sempre nel “tra”. Tra due mondi, tra due parole, tra due realtà. Tra le cose che si vedono e la sterminata presenza delle cose che non si vedono. Paolo Vachino si muove in questa oscurità ma possiede una bacchetta da rabdomante per dis-velare, tra le onde smosse delle sue parole magiche le cose che non si vedono...

Maggiori dettagli


14,50 € tasse incl.

Vachino Jaccarino

Disponibilità: In magazzino

20 articoli non disponibili

 Paolo si trova sempre nel “tra”. Tra due mondi, tra due parole, tra due realtà. Tra le cose che si vedono e la sterminata presenza delle cose che non si vedono. Paolo Vachino si muove in questa oscurità ma possiede una bacchetta da rabdomante per dis-velare, tra le onde smosse delle sue parole magiche le cose che non si vedono. Paolo sa Ascoltare. Leggendo le sue parole scritte, a volte si perde il sentiero e non ci si raccapezza più tra parole parlate /cantate / raccontate/ che gli saltabeccano fuori e dentro senza pausa... Pensieri di Paolo Vacino, acquarelli di Claudio Jaccarino 

  • Larghezza 120
  • Altezza 195 mm