Sopraffatto a volte da dubbi atroci. Storia d’amore, tango e anarchia

 Sopraffatto a volte da dubbi atroci. Storia d’amore, tango e anarchia

 Nella Milano dell’abbandono degli ideali, Romeo, perennemente sopraffatto dai dubbi, si lancia in una sfida con se stesso e parte per un viaggio di catarsi e ricerca dell’ignoto...

Maggiori dettagli


16,00 € tasse incl.

Vito Schiraldi

Disponibilità: in magazzino

6 articoli non disponibili

  Nella Milano dell’abbandono degli ideali, Romeo, perennemente sopraffatto dai dubbi, si lancia in una sfida con se stesso e parte per un viaggio di catarsi e ricerca dell’ignoto. Prende spinta e forza leggendo la vita, l’amore, la passione per l’ideale di Severino Di Giovanni, un personaggio realmente vissuto mezzo secolo prima che si imbarca, esule, dall’Italia per le Americhe. Il fantasma di Severino e della sua amata Fina (Josefina Scarfò) lo seguiranno nelle imprevedibili e a volte assurde vicende in terra Argentina fra amore, tango e un ostinato attaccamento agli ideali anarchici che porta nel suo bagaglio di cui resiste a sbarazzarsi. Il viaggio di Romeo si conclude da dove era partito, un ritorno arricchito di esperienza e di dubbi, di memoria e metafore che lo costringono all’incessante errare alla costante ricerca di un senso.

 

  • Pagine 176
  • Larghezza 17
  • Altezza 20