L'uomo nero

L'uomo nero

Un misterioso e inafferrabile serial killer colpisce all’interno delle stazioni della metropolitana di Roma, seminando terrore e panico fra la popolazione. Il primo delitto avviene la vigilia di Natale, l’ultimo la vigilia di Pasqua...

Maggiori dettagli


15,00 € tasse incl.

Sorrenti Luigi

Disponibilità: in magazzino

36 articoli non disponibili

Un misterioso e inafferrabile serial killer colpisce all’interno delle stazioni della metropolitana di Roma, seminando terrore e panico fra la popolazione. Il primo delitto avviene la vigilia di Natale, l’ultimo la vigilia di Pasqua, nel mezzo tre mesi di assoluta follia in cui l’intera città sembra precipitare. Fra organi di informazione che gareggiano per arrivare per primi alla notizia, alimentando la psicosi collettiva, e privati cittadini che decidono di farsi giustizia da soli, Roma ancora una volta si trova a vivere l’eterno conflitto fra Bene e Male, fra lo splendore di una città millenaria e il miasma pestilenziale della barbarie umana, fra la sua grandezza e le sue secolari miserie. 

  • Larghezza 240 mm
  • Altezza 240 mm